Promote Home2021-10-05T09:29:29+02:00
SOSTIENICI
ISCRIVITI
501, 2022

Divertente articolo del Mattino che cerca (inutilmente) di dimostrare che il duca di Maddaloni era… anti-neoborbonico

By |Gennaio 5th, 2022|

Se fossi al posto dell’autore di turno, chiederei a Ugo Cundari del Mattino di non scrivere nulla sul mio libro. La sensazione è che l’indefesso giornalista applichi a tutte le sue recensioni lo stesso meccanismo: rintracciare tra le pagine qualsiasi riferimento contro Borbone&Neoborbonici ed esaltarlo fino a fare di quel libro un libro anti-borbonico anche quando quel libro magari non è anti-borbonico (attivando […]

301, 2022

Una breve analisi di “In punta di baionetta”, il libro definitivo su Fenestrelle e le vittime meridionali dell’unificazione italiana

By |Gennaio 3rd, 2022|

È stato appena pubblicato il nuovo libro del prof. Giuseppe Gangemi: “In punta di baionetta. Le vittime militari della Guerra Meridionale (1860-1870) nascoste nell’Archivio di Stato di Torino” (Edizioni Rubbettino, Soveria Mannelli). Si tratta di un libro per molti aspetti epocale per quello che riguarda la storia dell’unificazione italiana. È bene sottolineare che il prof. Gangemi è stato per diversi decenni professore ordinario […]

2612, 2021

Napoli, capitale e luci (grazie ad Alberto Angela)

By |Dicembre 26th, 2021|

“Spesso le cronache tendono a concentrarsi sulle sue ombre, che non intendiamo ignorare, che vanno individuate e combattute. Ma Napoli non è solo questo. Napoli è soprattutto luce. Ed è proprio questa luce che vogliamo che stasera risplenda”. È esattamente la linea che ci accompagna da anni nelle nostre attività di ricerca e divulgazione con un obiettivo raggiunto in pieno se diamo un […]

2412, 2021

Il Napoli oltre il Napoli nel nuovo libro di Di Fiore

By |Dicembre 24th, 2021|

Il nuovo libro di Gigi Di Fiore (“Napoli, una squadra, una città, una fede”) non è solo una storia di una squadra. È anche una storia di Napoli, una storia dei Napoletani e una storia di ricordi personali che si uniscono (anche nel mio caso) a quelli del lettore. Ecco perché si tratta di un libro originalissimo e nonostante si tratti di un […]

2412, 2021

I nostri auguri e la tradizionale Messa per Francesco II a Napoli

By |Dicembre 24th, 2021|

Gli auguri più affettuosi e più che mai sentiti per tutti i nostri iscritti, simpatizzanti e lettori sempre nel segno delle nostre tradizioni cristiane e (quando possibile) del “compra Sud” e della Memoria Storica ricordandovi anche il consueto appuntamento della
MESSA DI SUFFRAGIO PER FRANCESCO II DI BORBONE. La Santa Messa in suffragio di S.M. Francesco II di Borbone delle Due Sicilie proclamato Servo […]

2212, 2021

Una piccola grande (ed educativa) vittoria

By |Dicembre 22nd, 2021|

Il tweet sulla CAMORRA, Napoli e il Napoli costa caro al VICESINDACO: il sindaco preannuncia la rimozione dall’incarico, come richiesto dal Movimento Neoborbonico e dal sottoscritto con Pec del 20/12/21. Diciamo da sempre che noi non possiamo e non dobbiamo avere una finalità “punitiva” ma “educativa” e facciamo e faremo sempre tutto quello che è possibile per difendere Napoli e il Sud da […]

Una breve analisi di “In punta di baionetta”, il libro definitivo su Fenestrelle e le vittime meridionali dell’unificazione italiana

È stato appena pubblicato il nuovo libro del prof. Giuseppe Gangemi: “In punta di baionetta. Le vittime militari della Guerra Meridionale (1860-1870) nascoste nell’Archivio di […]

“In punta di baionetta”: presentazione online del libro-verità su Fenestrelle e le vittime meridionali dell’unificazione

Importante appuntamento online lunedì 20 dicembre alle ore 18. “IN PUNTA DI BAIONETTA” UN LIBRO-SVOLTA PER LA VERITÀ SU FENESTRELLE E SULLE “VITTIME DELLA GUERRA […]

News in Primo Piano

Archivio delle notizie storiche e delle attività del Movimento Neoborbonico dal 1993 al 2019.

VEDI SITO VECCHIO

Ascolta l’inno del Regno delle due Sicilie

TESTO DELL’INNO

Perché Neoborbonici?

Il Movimento Neoborbonico è un movimento culturale che nasce per ricostruire la storia del Sud e con essa l’orgoglio di essere meridionali.
Le bandiere del Regno delle Due Sicilie, i gigli d’oro borbonici, le coccarde rosse dei briganti, o l’inno nazionale di Paisiello sono il supporto culturale di tutte le azioni del Movimento: potevamo definirci neogreci, neoaragonesi, ma ci siamo definiti neoborbonici perché con i Borbone, per l’ultima volta, i Meridionali sono stati un popolo amato, rispettato e temuto in tutto il mondo…

LEGGI DI PIù

I Nostri Siti Amici

Torna in cima